Volto da “ladra di cuori”…

Una volta, tanti anni fa, prima che questa storia avesse inizio, qualcuno mi definì una “rubacuori incallita”. E poi la mia vita né è stata la prova e di fatto questo sono stata, per tanto tempo. Spesso ho agito nel buio, come una vera ladra, a volte inconsapevole della forza attrattiva del mio tocco, ma molto più spesso guidata da cattive intenzioni. Rubavo cuori che non mi servivano, che non sapevo apprezzare, che in fondo non volevo. Li prendevo e li buttavo in mezzo al mucchio. Non so bene cosa mi spingesse a farlo, forse la convinzione che non sarebbero stati mai preziosi quanto il mio.

Ora ho capito però che se le cose preziose le conservi in cassaforte, nessuno saprà mai che esistono. E io ho conservato cose per “quando sarebbe arrivato il momento” e quel momento non è arrivato mai. Ho collezionato cuori che non sono mai stata capace di far funzionare e ho dimenticato di averne uno a mia volta.
Poi un giorno mi sono fermata ad osservare il mondo e attraverso la vita degli altri ho intuito che le cose preziose invece vanno mostrate, condivise e poi regalate a qualcuno di importante, che sappia capirne il valore. Da allora ho provato a farlo anche io, ma con scarsi risultati. Fin’ora sono scappata sempre col mio bottino, senza lasciare tracce di me da nessuna parte.

Ho come la sensazione che, io da sola, non sarò mai capace di donare a qualcuno il mio cuore, non mi fiderò mai abbastanza, non lo troverò mai all’altezza. Non ho l’intuito giusto, per il momento ho sempre sbagliato il colpo e non sono riuscita a individuare qualcuno a cui mettere in mano la cosa più preziosa che ho senza pentirmene di averlo fatto.

Ma ora ho deciso di tornare proprio li, dove tanto tempo fa tutto era iniziato, dove quella frase era stata pronunciata: dovevo trovare un “ladro di cuori”, il più spietato. Perché sapevo che prima o poi avrei dovuto pagare l’unico prezzo possibile per tutti i miei cuori rubati: era ormai arrivato il momento di farmi portar via a mia volta il mio.

11749723_10207161746031526_1037306384_n - Copia

Pubblicato da

Trentenne, comunicatrice di natura, scrittrice per hobby e amante del mare. Una sarda con il sole negli occhi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...