Un volto, mille volti: una “raccontatrice di storie”

10256682_10203597793614943_282432866611799020_o

So di essere un’osservatrice attenta e mi ritrovo spesso a scrutare ogni sguardo, ogni movimento di chi mi passa accanto ogni giorno. Chi incontro sull’autobus o in metro, chi si incanta per strada davanti ad una vetrina o chi semplicemente è li fermo e non sa di essere osservato. Cerco spesso di immaginare cosa si nasconda dietro quei volti per me sconosciuti, e dopo poco un è pò come se riesca a vedere una storia, costruita sui pochi elementi che posso leggere nei loro occhi, nei loro visi a volte inespressivi. Tutto questo mi aiuta a rendere meno invisibili le persone che mi scorrono a fianco ogni giorno,  cosi, se dovesse capitare di incontrale di nuovo, mi ricorderò di loro per qualche particolare. Non so bene se serva davvero, ma son convinta che ogni persona abbia sempre qualcosa da raccontare e lo può fare in qualsiasi modo, col silenzio o le parole, ma nell’istante in cui i miei occhi, per qualche strana ragione, si sono posati su di loro, allora tocca a me farlo. E’ cosi che divento raccontatrice di storie, storie vere, lette nei volti delle persone.

Annalisa

 

Pubblicato da

Trentenne, comunicatrice di natura, scrittrice per hobby e amante del mare. Una sarda con il sole negli occhi.

9 pensieri riguardo “Un volto, mille volti: una “raccontatrice di storie”

    1. Ahhhaaha….tutti possiamo sbagliare…ma potrebbe essere una futura storia da raccontare..chi lo sa! ^_^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...